Pubblicato il 25/03/2020
CRONACA

Sicilia, il Covid-19 non frena, ma accelera: quasi mille contagiati (+148)



I contagiati totali (comprendendo nel conteggio anche i guariti e i deceduti) sono 994 (148 più di ieri, quando l’incremento era stato di 125 unità), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 936 persone (+137 rispetto a ieri, quando l’incremento era stato di 118 unità). Sempre Catania e provincia ad avere il triste primato: 126 ricoverati e 13 morti. 


Quasi mille i contagiati da Covid-19 in Sicilia: il morbo non frena affatto la sua corsa, anzi accelera. I contagiati totali (comprendendo nel conteggio anche i guariti e i deceduti) sono 994 (148 più di ieri, quando l’incremento era stato di 125 unità), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 936 persone (+137 rispetto a ieri, quando l’incremento era stato di 118 unità).


Dall'inizio dei controlli, i tamponi validati dai laboratori regionali di riferimento sono 8.374. Di questi sono risultati positivi 994 (148 più di ieri), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 936 persone (+137 rispetto a ieri).

È Catania detenere il triste primato dei casi positivi coronavirus. Questa la distribuzione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 47; Calanissetta, 43; Catania, 288; Enna, 83; Messina, 168; Palermo, 186; Ragusa, 21; Siracusa, 52; Trapani, 48.


Sono 399 i pazienti ricoverati (50 a Palermo, 126 a Catania, 91 a Messina, 1 ad Agrigento, 17 a Caltanissetta, 53 a Enna, 17 a Ragusa, 22 a Siracusa e 22 a Trapani) di cui 80 in terapia intensiva, mentre 537 sono in isolamento domiciliare, 33 guariti  e 25 deceduti (1 ad Agrigento, Messina, Palermo e Siracusa, 2 a Caltanissetta, 6  a Enna e 13 a Catania). Si precisa che, da oggi, il report relativo ai decessi fa riferimento alla provincia della struttura ospedaliera nella quale è avvenuta la scomparsa e non al luogo di residenza.

Sale ancora la percentuale dei deceduti rispetto al totale dei contagiati: oggi il 2, 5% (2,36 ieri e l’1,8% lunedì), sempre molto più bassa rispetto alla percentuale nazionale che ieri ha fatto registrare il 9,85%. Ma è presto per trarne la conclusione che il Covid-19 sia meno letale nell'isola. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta
Il tuo commento verrà pubblicato previa approvazione. Soltanto il nickname sarà visibile a tutti gli utenti.



domenica, 05 Aprile, 2020


Ricerca