Pubblicato il 17/02/2020
SPETTACOLO

Caltagirone, al Politeama mercoledì 19 febbraio “One two man show” con Pino Insegno e Federico Perrotta



Lo spettacolo fa rivivere tutto il meglio degli anni ’60, ’70 e ’80, quando in televisione c’erano attori, presentatori, cantanti, ballerini, sceneggiatori che l’hanno animata con tanti programmi indimenticabili. Furono anni particolari anche per il cinema e la musica.


Mercoledì 19 febbraio, alle 20,30, al Politeama, nell’ambito della stagione teatrale 2019-2020, si terrà “One two man show“, per la regia di Pino Insegno, con lo stesso Insegno e Federico Perrotta.


Lo spettacolo fa rivivere tutto il meglio degli anni ’60, ’70 e ’80, quando in televisione c’erano attori, presentatori, cantanti, ballerini, sceneggiatori che l’hanno animata con tanti programmi indimenticabili. Furono anni particolari anche per il cinema e la musica. Sarà con questi temi che il noto e apprezzato attore, entrando in scena dalla platea, si porrà domande sulla tv e il cinema di oggi, coinvolgendo direttamente il pubblico e ponendo loro delle domande, con un originale modo di fare spettacolo che continuerà anche dal palco.


Ad affiancare Insegno sarà Federico Perrotta che, grazie ai suoi intermezzi, giocherà con i nomi dei cantanti (a volte così particolari) o tra la carrellata dei titoli dei programmi televisivi, con molteplici botta e risposta dialoganti e coinvolgenti.


Si tratta di uno spettacolo “sui generis”, che si annuncia divertente e a tratti irriverente ma che, soprattutto, intende essere celebrativo rispetto a un passato che non  c’è più.


“One two man show” è il quarto appuntamento della stagione organizzata da Filippo Annaro e patrocinata dal Comune. Gli altri spettacoli in programma sono: il 19 marzo “Antigone”, con Sebastiano Lo Monaco; il 17 aprile “L’Avaro”, con Pippo Pattavina e, il 22 maggio, “Srl Spettacolo a responsabilità limitata”, de “Il Gattoblu”.

INTERVISTA VIDEO



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta
Il tuo commento verrà pubblicato previa approvazione. Soltanto il nickname sarà visibile a tutti gli utenti.



domenica, 05 Aprile, 2020


Ricerca