Pubblicato il 04/06/2019
SPORT

Domenica 9 giugno la StraCaltagirone



L'evento, giunto alla sua la XXXIII edizione, è promosso  dal Centro sportivo italiano (Csi): la stracittadina non competitiva coinvolge tante persone, all'insegna dello sport e della socializzazione. 

Si terrà domenica 9 giugno, su iniziativa del Centro sportivo italiano (Csi) con il patrocinio del Comune, la XXXIII edizione della StraCaltagirone, la stracittadina non competitiva che coinvolge tante persone, all'insegna dello sport e della socializzazione. 

Questo il programma: alla 9 raduno dei partecipanti in piazza Municipio; alle 9,30 saluto del presidente del locale Csi Salvatore Alessi, del sindaco Gino Ioppolo e del vescovo Calogero Peri; alle 10 partenza dei partecipanti, che percorreranno le seguenti vie: Luigi Sturzo, Botteghelle, Largo Pianiolo, Palmisciano, Regina Elena, dei Greci, San Gregorio, Abate Meli, piazza Municipio, Vittorio Emanuele, Stella, Santo Stefano, San Pietro, Pentolai, Acquanuova, San Luigi, Sacrestia, Conceria, Cappuccini, piazza Innocenzo Marcinò, Grazia, San Giovanni Bosco, Studi, Infermeria, Porta del Vento, Roma, piazza Umberto e via Principe Amedeo, sino all'arrivo in piazza Municipio e alla conclusione della maniestazione, prevista attorno alle 12,30. 

"Una giornata serena e spensierata  - afferma il presidente Alessi - per riscoprire la bellezza della nostra città, attraversando le vie e i del centro storico".

"Un evento -  sottolinea il sindaco Ioppolo  - che ci aiuta a riappropriarci dei diversi luoghi e spazi di Caltagirone ed è capace di esaltare i valori più autentici dello stare insieme".

"Un'esperienza gioiosa e fraterna  - osserva il vescovo Peri -, da vivere accompagnandosi in amicizia e regalandosi così un'occasione dincontro attraverso lo sport". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta
Il tuo commento verrà pubblicato previa approvazione. Soltanto il nickname sarà visibile a tutti gli utenti.



martedi, 25 Giugno, 2019


Ricerca












" target="_blank"> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});