Pubblicato il 22/05/2019
CRONACA

Intercettato 1 Kg di “fumo” destinato al mercato calatino: arrestati tre residenti a Caltagirone



I  tre sono stati fermati, ieri sera, intorno alle 21,00, a bordo di una Fiat Multipla, dall’equipaggio di una “gazzella”, a un posto di controllo al km. 50 della SS. 417. Nell'auto della quale sono state rinvenute 4 buste di plastica termosaldata, contenenti complessivamente oltre 1 Kg di marijuana.


I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Palagonia hanno arrestato nella flagranza il 41enne Vincenzo Spinello, il 30enne di origini tunisine Mohamed Abedli  e un incensurato di 22 anni, tutti residenti a Caltagirone, poiché ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera, intorno alle 21:00, l’equipaggio di una “gazzella”, nell’eseguire un posto di controllo al km. 50 della SS. 417,  ha imposto l’alt ad una Fiat Multipla con a bordo i tre soggetti.


I fermati, facendo trapelare un eccessivo nervosismo, hanno indotto i militari ad approfondire il controllo con conseguente perquisizione dell’autovettura, all’interno della quale sono state rinvenute 4 buste di plastica termosaldata, contenenti complessivamente oltre 1 Kg di marijuana, e un tirapugni trovato invece nelle tasche del cittadino di origini tunisine, per cui lo stesso dovrà inoltre rispondere all’A.G. di porto di armi od oggetti atti ad offendere.  

La droga e il tirapugni sono stati sequestrati. Carcere di Caltagirone per i primi due arrestati e domiciliari per il 22enne. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta
Il tuo commento verrà pubblicato previa approvazione. Soltanto il nickname sarà visibile a tutti gli utenti.



martedi, 25 Giugno, 2019


Ricerca












" target="_blank"> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});