Pubblicato il 19/01/2019
SPETTACOLO
ph. Il Sette e Mezzo

Salvo Saitta porta in scena “Il malato immaginario” di Molière”al Politeama di Caltagirone - VIDEO



ll capolavoro di Molière è andato in scena venerdì 18 gennaio, per la Stagione Teatrale 2018/19 del Politeama, con un Salvo Saitta in grande spolvero, che con il suo "malato", riesce a dare un magistrale saggio di comicità.


Successo di pubblico al Politeama di Caltagirone e divertimento assicurato, per “Il malato immaginario” di Moliere. La commedia è stata portata in scena dalla Compagnia di Salvo Saitta  venerdì 18 gennaio nell’ambito della stagione teatrale 2018-2019 patrocinata dal Comune. Il capolavoro di Molière ha visto un Salvo Saitta in grande spolvero, che con il suo "malato", è riuscito a dare un magistrale saggio di comicità.


Si tratta di un classico del teatro d'autore, di una commedia immortale, come il suo protagonista: Argante, un ipocondriaco capace di spendere tempo e danari per la prevenzione delle sue fantomatiche malattie. Un padre che tenta perfino di dare in sposa la figlia a un giovane medico, non curandosi della volontà della giovane, innamorata di un suo coetaneo.


“Il malato immaginario”, oltre che un testo già di per sé straordinariamente divertente, è uno dei cavalli di battaglia di Salvo Saitta che è oggi alla quarta,  esilarante, versione dell'immortale commedia di Moliere.  Al suo fianco Katy Saitta, Aldo Mangiù, Fiorella Tomaselli, Sara Putrino, Damiano De Melio e Alberto Gandolfo. Scene e regia di Eduardo Saitta.


VIDEO


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta
Il tuo commento verrà pubblicato previa approvazione. Soltanto il nickname sarà visibile a tutti gli utenti.