Pubblicato il 19/02/2019
ATTUALITÀ

Caltagirone, 400 mila euro per ristrutturare l'ex Carcere Borbonico



Due progetti, per complessivi 400mila euro, sono stati ritenuti ammissibili dall’assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana: il Comune ha partecipato all’avviso pubblico della Regione siciliana per l’assegnazione di finanziamenti nell’ambito del Po Fesr 2014-2020.



Sono stati ritenuti ammissibili dall’assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana i due progetti, per complessivi 400mila euro, con cui il Comune di Caltagirone intende dare ulteriore lustro all’ex Carcere borbonico, sede del Museo civico e pinacoteca “Luigi Sturzo”. Con i due progetti, che erano stati approvati dalla Giunta municipale il 12 febbraio 2018, il Comune ha partecipato all’avviso pubblico della Regione siciliana per l’assegnazione di finanziamenti nell’ambito del Po Fesr 2014-2020, finalizzati a promuovere interventi per la tutela, la valorizzazione e la messa in rete del patrimonio culturale, materiale e immateriale, nelle aree di attuazione di rilevanza strategica tale da determinare e consolidare prassi di sviluppo.


Il primo progetto, per la somma di 300mila euro, punta alla ristrutturazione dell’edificio, mentre il secondo (100mila) mira, nella stessa struttura, alla creazione di servizi e/o sistemi innovativi e all’utilizzo di tecnologie avanzate. L’inserimento dei due progetti nell’elenco delle operazioni ammissibili rappresenta un passo significativo verso l’ottenimento del finanziamento, per il quale si attende adesso il via libera definitivo dell’apposita Commissione esaminatrice.


“Si tratta – afferma il sindaco Gino Ioppolo – di progetti con cui, accrescendo la capacità dell’ente di intercettare risorse dall’esterno, miriamo a una più piena valorizzazione e a una più moderna ed efficace fruizione dell’importante patrimonio museale di cui la città dispone, nell’intento di determinare positive ricadute anche da un punto di vista turistico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta
Il tuo commento verrà pubblicato previa approvazione. Soltanto il nickname sarà visibile a tutti gli utenti.



martedi, 25 Giugno, 2019


Ricerca












" target="_blank"> (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});