Pubblicato il 26/12/2018
CRONACA

Etna, terremoto magnitudo 4.8: crolla casa a Fleri, paura e feriti



Crollata una casa a Fleri. 10 feriti e molta paura. Il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, accompagnato da un team di esperti del Dipartimento è in partenza per la Sicilia.


 Sono feriti in maniera lieve: escoriazioni e un po' di sangue. Una famiglia di 4 persone di Fleri - madre, padre e due figli minori – è scampata fortunosamente alla morte dopo che le pareti della loro casa sono crollate per il sisma di magnitudo 4.8 nella notte a nord di Catania.“Siamo vivi per miracolo”, dicono. “Eravamo a letto – dichiara il capo famiglia -, ci siamo svegliati di soprassalto e visto le pareti crollarci addosso. Per fortuna i mobili ci hanno protetti dalle macerie: siamo vivi per miracolo”.
Altre antiche costruzioni sono crollate a Fleri, Santa Venerina e Zafferana Etna. 10 feriti e molta paura.


A seguito dell’evento sismico di questa notte di ML 4.8, il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, accompagnato da un team di esperti del Dipartimento è in partenza per la Sicilia per fare un punto della situazione sui danni provocati dallo sciame sismico che in queste ore sta interessando l’area etnea. Dopo un sorvolo dell’area colpita, Borrelli incontrerà le autorità locali presso la Prefettura di Catania per pianificare gli interventi di assistenza alla popolazione e di verifica dell’agibilità degli edifici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta
Il tuo commento verrà pubblicato previa approvazione. Soltanto il nickname sarà visibile a tutti gli utenti.